Scopri la Guida Ristoranti Che Passione: con la card inclusa esperienze gastronomiche uniche e vantaggi fino al 50%.
         menu

Mangiare bene a Verona

i migliori ristoranti e dove trovare i prodotti tipici di qualità

Verona è una città di storia, cultura e fascino, dichiarata Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. È famosa in tutto il mondo perché si trova dove Shakespeare ha ambientato forse la sua opera più famosa, la patria di Romeo e Giulietta con il balcone degli innamorati. I suoi territori urbani ed extraurbani sono ricchi di tesori culturali, resti romani e non solo, arrivati fino a noi spesso intatti. Il centro storico di Verona è senza dubbio il luogo più ricco di posti caratteristici che vale la pena visitare. Il punto di partenza ideale non può che essere la centralissima Piazza Bra. Qui è possibile ammirare le antiche mura e l’Arena di Verona, sede ogni anno di uno dei più famosi festival lirici d’Europa, oltre ai Portoni della Bra. Partendo da Corso Porta Nuova per una passeggiata, la via dello shopping di Verona, vi porterà alla scoperta di Piazza Erbe. Allontanandosi dal centro storico Verona offre tante proposte anche per gite fuori porta; a circa 30 km di distanza troviamo il lago di Garda ricco di meravigliosi borghi, bellezze naturali e attività da fare. Luoghi ideali per piacevoli passeggiate ed escursioni sono i Monti Lessini e non dimentichiamo Soave, premiato “Borgo Più Bello d'Italia” del 2022. Ricca la proposta enogastronomica della provincia veronese: qui spiccano i vini della Valpolicella tra cui l’Amarone e il Ripasso, il radicchio veronese ma anche il tipico bollito con la salsa "pearà" e il riso rinomato della zona di Isola della Scala. 



Mangiare a Verona:

Pesce   Carne   Pizza Gourmet   Vegetariano/Vegano  

Organizzare a Verona:

Una Cena Romantica  

Cerca il ristorante perfetto a Verona:

Personalizza la ricerca a seconda dei tuoi gusti. Potrai scegliere il giorno della settimana, il tipo di cucina, quali sono i servizi offerti e tanto altro ancora, utilizzando la ricerca avanzata.

RICERCA AVANZATA

Promo valide OGGI a cena a Verona per i soci Che Passione

Per vedere le promo dei ristoranti negli altri giorni della settimana clicca sulla scheda del ristorante desiderato

  • Osteria La Fregola 40

    Osteria La Fregola

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Osteria La Fregola

    Suggestiva quest’osteria guidata dai patron Silvia e papà Paolo Mazzatenta con una gastronomia che rassicura e per l’accoglienza col sorriso. Immancabili i piatti della tradizione veneta come il fegato alla veneziana, il baccalà alla vicentina, la“pastisada de caval” e il coniglio al forno, tutti rigorosamente serviti con la polenta. Tutta la pasta è fatta in casa, come le tagliatelle al ragù d’anitra o ai funghi porcini.

  • Trattoria Da Camillo 30

    Trattoria Da Camillo

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Trattoria Da Camillo

    Ristorantino raccolto e accogliente, è frutto della ristrutturazione di Alice e Camillo. In base alla stagionalità potrete trovare ravioli, pappardelle e tagliolini abbinati a sughi dai sapori semplici e tradizionali, come i ragù di vitello, di anatra o di cinghiale. Durante la stagione invernale vi consigliamo il pranzo della domenica in cui potrete gustare i tortellini in brodo e il bollito misto con la pearà, come da tradizione locale.

  • Ristorante Pila Dell'Abate 30

    Ristorante Pila Dell'Abate

    Isola Della Scala - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Ristorante Pila Dell'Abate

    Locale unico e raffinato, frutto della meticolosa ristrutturazione del mulino storico di Isola della Scala, il paese del riso per antonomasia. Immancabile quindi l'assaggio di un risotto! Iniziate da sapori delicati, ad esempio zafferano e taleggio con bacon croccante, oppure il tradizionale risotto "all'isolana" con il vitello magro e la lombata di maiale, mantecato con Parmigiano e un tocco di cannella.

  • Ristorante All'Antica Ala del Castello Bevilacqua 30

    Ristorante All'Antica Ala del Castello Bevilacqua

    Bevilacqua - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Ristorante All'Antica Ala del Castello Bevilacqua

    Per provare il ristorante dovrete espugnare una fortezza del 1336 completamente restaurata. Le sale trasmettono intimità e raffinatezza con dettagli medievali. Assaggiate il risotto perlato con filetti di zucca, noci e Amarone della Valpolicella.

  • Il Convivio Trattoria 30

    Il Convivio Trattoria

    Monteforte d'Alpone - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Il Convivio Trattoria

    La sala è ben illuminata e la sensazione che si percepisce è di intimità; è romantico la sera tra le due salette che danno sul giardinetto. La carta è curata con attenzione alla stagionalità dei prodotti e alle materie prime di partenza, sia di mare che di terra, come la carne del progetto veneto "basaninaa", solo da animali scelti in ambiente controllato prealpino. I dolci sono un'altra tipicità del locale come i semifreddi!

  • Hosteria Moderna 30

    Hosteria Moderna

    San Bonifacio - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Hosteria Moderna

    Un locale giovane e brioso. L’aria che si respira è quella dell’allegria, il patron Alessandro Marcazzan e il suo staff vi sapranno consigliare con passione, sia piatti dello chef De Santis che panini gourmet. Provate i bigoli al ragù di cortile o i maccheroncini al pesto di pistacchio. Tra le carni svetta la costata di garronese veneta, che si fa apprezzare per il basso contenuto di grasso e allo stesso tempo offre sapore e tenerezza.

  • San Marco 30

    San Marco

    Arcole, Fraz. Gazzolo - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    San Marco

    L'immediatezza dei sapori fatta con abbinamenti essenziali e la tecnica di esecuzione: qui tutto è fatto in casa, dalla pasta ai dolci, fino alle affumicature del pesce. Insolito trovare anche pesci come la triglia, l'ombrina o l'anguilla: seguite i consigli di Francesca e Stefano.

  • Taverna Kus 20

    Taverna Kus

    San Zeno di Montagna - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Taverna Kus

    L'ambiente è composto da tante salette, ognuna diversa e con personalità propria: vi sembrerà di ritornare sempre in un posto nuovo! L'attenzione ai prodotti locali segue il dettame delle stagioni, come i Marroni del Baldo DOP, il Monte Veronese DOP, il tartufo nero del Baldo, in radicchio Rosso Veronese IGP.

  • Osteria Il Bertoldo 20

    Osteria Il Bertoldo

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Osteria Il Bertoldo

    Suggestiva osteria di qualità nel centro di Verona. La simpatia e l’arte dell’accoglienza sono di Barbara Bertanza, patron del locale. Troverete piatti della tradizione veronese, spesso rivisitati in chiave moderna, dal risotto all’Amarone ai nuovi piatti di pesce, come gli spaghetti alla bisque di crostacei. Sempre presenti dei piatti per i celiaci, come la battuta di Fassona piemontese o la tagliata di tonno, richiesti al naturale.

  • Il Desco 20

    Il Desco

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Il Desco

    L'ambiente è elegante, in una dimora prestigiosa del centro storico con opere d'arte moderna esposte. La carta propone sia piatti della tradizione veneta che rivisitazioni e innovativi abbinamenti stagionali. Prendetevi il tempo per realizzare un percorso tra i piatti del menù che rappresentano il "linguaggio dello chef".

  • Vescovo Moro 20

    Vescovo Moro

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Vescovo Moro

    Un ambiente poliedrico, moderno e al tempo stesso intimo. Il patron Stefano Valetti insieme agli chef Michele Motta e Moreno Bortolotti presentano una cucina moderna che fonda le basi nella tradizione, come la loro “pastisada de caval”. Da provare la millefoglie di luccio in salsa con sfoglia croccante di polenta oppure gli gnocchi di patata con ragù di maialino e Vezzena.

  • Amici Miei Tipicoteca

    Amici Miei Tipicoteca

    Peschiera Del Garda - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Amici Miei Tipicoteca

    Originale nel nome e nella sostanza, qui troverete un'accoglienza calorosa e l’atmosfera rustica tipica dell'osteria con piatti genuini rivisitati in chiave moderna, Nella carta presenti gli antichi sapori della pasta fatta in casa, alcune ricette ormai dimenticate come il risotto all’ortica e altre prelibatezze della tradizione veronese come il luccio in salsa alla vecchia maniera o il salmerino marinato agli agrumi del Garda.

  • Darì Ristorante & Enoteca

    Darì Ristorante & Enoteca

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Darì Ristorante & Enoteca

    Eleganti sale in un susseguirsi di ambienti originali dove la cucina è condotta da Corinna Darì e Andrea Gasbarro. I piatti sono rivisitati e partono da ingredienti locali per venire continuamente rinnovati. Assaggiate le capesante al Durello servite con tapioca croccante ed aneto oppure le tradizionali seppioline in nero con polenta mais Biancoperla.

  • Vecchia Malcesine

    Vecchia Malcesine

    Malcesine - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Vecchia Malcesine

    In una superba posizione panoramica sul Lago di Garda è originale e ricco di particolari di design, eclettico come la personalità dello chef patron Leandro Luppi. La carta è attenta alle materie prime. Vi basterà mettervi in ascolto delle emozioni che la cucina saprà trasmettervi, e il tempo perderà di importanza!

  • Beluga

    Beluga

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    Beluga

    L'ambiente è raffinato, con due salette intime e rustiche, con il soffitto ligneo e ciottoli di fiume a faccia vista. Per gli appassionati del pesce crudo, questo è il posto giusto con l'alzata royal composta da ostriche bretoni, capesante, scampi, gamberi rossi di Sicilia, tartare di tonno e di ombrina al tartufo.

  • La Canonica Ristorante

    La Canonica Ristorante

    Verona - Verona

    Il commento dell'autore Riccardo Penzo

    La Canonica Ristorante

    L’ambiente è raffinato, intimo e raccolto. Lo chef Saimir è italiano di origini Albanesi, questo connubio è presente nella valorizzazione di alcune spezie delicate e gusti armonici che sempre si rincorrono nei piatti. Ricordiamo la reinterpretazione del celebre cocktail Bloody Mary nello spaghettone freddo con pomodorini, anguilla affumicata e friggitelli.