Ristorante Tivoli

Località Lacedel, 34 - Cortina d'Ampezzo - BL

COPERTO MEDIO: più di 80 €

www.ristorantetivoli.it

TEL. 0436 866400

Ristorante Tivoli
Ristorante Tivoli Ristorante Tivoli
Ristorante Tivoli
Ristorante Tivoli
lo chef patron Graziano Prest conduce con la moglie Maridilia un ambiente raffinato, dal caldo sapore montano, arredi in legno e la grande stufa accesa che dona un tal tepore che si vorrebbe sempre avere 

Ristorante Tivoli

PROMO PER SOCI - PRIMA VOLTA

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO ritorante chiuso ritorante chiuso 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto
CENA ritorante chiuso 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto promozione non attiva promozione non attiva promozione non attiva

PROMO PER SOCI - SUCCESSIVE VOLTE

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO ritorante chiuso ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto
CENA ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto promozione non attiva promozione non attiva 10% di sconto

Promo valide la prima volta Promo 10% sul menù degustazione Rinomato per specialità di carne Rinomato per selvaggina Rinomato per specialità di pesce Carrello dei formaggi Menù per intolleranze alimentari Menù vegetariano Ricerca e prevalente utilizzo di ingredienti locali Ampia carta dei vini Mescita di vini ricercati a bicchiere Menù in inglese o personale che parla altre lingue Serate romantiche Salette private disponibili All'aperto o veranda attrezzata Vista panoramica Locale climatizzato Parcheggio di propietà disponibile Proposta di cibi per persone vegane Locale indicato con abbigliamento appropriato, dress code raffinato

Ai piedi delle Tofane si trova il ristorante Tivoli che gode di una superba posizione panoramica e si affaccia sulla perla delle Dolomiti Bellunesi: Cortina D’Ampezzo. È più esattamente in località Lacedel, a pochi minuti dalle piste da sci, sulla strada che conduce a Passo Falzarego. Lo chef patron Graziano Prest conduce con la moglie Maridilia un ambiente raffinato, dal caldo sapore montano, arredi in legno e la grande stufa accesa che dona un tal tepore che si vorrebbe sempre avere.

La cucina è attenta a selezionare le materie prime migliori di stagione e propone ricette rivisitate e innovative con un occhio di riguardo anche alle eccellenze del territorio, come l’agnello dell’Alpago, i fagioli di Lamon, i funghi del Cadore ecc. Il pesce invece giunge fresco dai vicini mercati di Venezia e Chioggia, per soddisfare anche i palati più esigenti, ad esempio con l’astice sautè con riso venere al limone, o la zuppa di pesce espressa. Tra le preparazioni di carne ricordiamo il maialino da latte croccante cotto a bassa temperatura. Per i più golosi, sarà impossibile resistere al “carosello ai cioccolati” con mousse ai tre cioccolati, tortino caldo dal cuore morbido, gelato al cioccolato fondente, palet al rum, creme brulè al cioccolato e spuma tiepida al gianduia.

In sala il maitre sommelier Kristian Casanova vi seguirà con attenzione, chiedetegli consiglio sull’ampia carta vini.

Riccardo consiglia

  • Uovo fritto in crosta di mais con spinaci con fonduta leggera
  • Spaghetti freddi con tartare di pesce nobile
  • Baccalà con salsa di acciughe, broccoli e chips di patate viola

PROMO NON VALIDE

festività e San Valentino.

MEDIA DELLE VOTAZIONI

Ristorante Tivoli

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI 5 / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO 5 / 5.0
  • AMBIENTE E SALA 5 / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO 5 / 5.0
  • VOTO MEDIO 5 / 5.0
 
 
EasyVI
 

COMMENTI DEI SOCI

COMMENTI DEI SOCI

  • Nicole Z. 07/03/2016

    stella meritata!

    Siamo appena tornati da una gita in Cadore e non poteva mancare un passaggio al Tivoli. Lo chef si è presentato al tavolo prima di iniziare il convivio, questo è stato molto gradito. Persona semplice e molto disponibile; il suo staff è molto preparato, in particolare la sommelier saprà indicarvi il vino più adatto alle vostre portate e saprà darvi una...

EVENTI

  • si apre il natale a casa paladin
    01/12/2021

    si apre il natale a casa paladin

    Inaugurate il periodo natalizio con un'esclusiva cena presso Casa Paladin, partner della Guida Ristoranti Che Passione ad Annone Veneto (VE), mercoledì 01 dicembre dalle ore 20.15. Sarà lo Chef Stellato Graziano Prest, patron del Ristorante Tivoli di Cortina d'Ampezzo (BL) a firmare l'inedito menu degustazione, fatto di piatti sapientemente elaborati e proposti in abbinamento a pregiate riserve dal caveau dell'azienda. "Passeggiata nel Bosco" sarà il fil rouge della serata: un viaggio gustativo nella magia dei sapori autunnali, dove protagonisti saranno i deliziosi frutti che questa stagione ci regala. Il menù prevede:

    • - Tartare e Tataki di cervo, Puccia di Cortina, crumble di porcini secchi, erbe selvatiche e chips croccanti. In abbinamento: Sauvignon Blanc Turranio 2020;
    • - Ravioli del plin ripieni di coniglio al timo, salsa allo zafferano del Cadore e polvere di caffè Kafa. In abbinamento: Lison Classico DOCG Juti 2010 Collezione del Caveau di Casa Paladin;
    • - Sandwich di Anatra confit con dressing di finferli e maionese ai lamponi. In abbinamento: Roggio dei Roveri Refosco Riserva DOC 2017;
    • - Brasato di manzo con riduzione al Refosco estratto di peperoni grigliati purè di topinambur. In abbinamento Vineargenti Rosso Riserva DOC Magnum 2015;
    • - MONT BLANC DI CASTAGNE. In abbinamento: Soandre Verduzzo IGT 2006.
    • - AGRICANTO Paladin.
    La cena sarà solo il primo dei numerosi eventi dedicati al Natale che si svolgeranno in vinoteca durante tutto il mese di dicembre. Per informazioni e prenotazioni: tour@paladin.it

  • Cena a quattro mani con Graziano Prest alle Marcandole
    17/05/2017

    Cena a quattro mani con Graziano Prest alle Marcandole

    Una serata che si preannuncia esclusiva e ricca di colpi di scena, a questo ci ha abituati lo Chef Graziano Prest, stellato del Tivoli di Cortina. Quattro mani per la sinergia realizzata con lo Chef delle Marcandole di Salgareda per un menù da far venire l'acquolina in bocca, previsto per mercoledì 17 maggio. Inizieremo con un mezzo pacchero con battuta di crostacei e gelatina al lime, poi sarde in carrozza e caprese di seppia con origano di mare. Al tavolo arriverà un carpaccio di gamberi rossi e una spuma di rape rosse con crocchetta di formaggio e speck. La triglia panata con bronuase di verdure e salsa di nocciole. Seguirà una passeggiata nel bosco di Cortina d'Ampezzo in primavera (tartara e tataky di cervo). Gnocchi di patate ripieni di baccalà liquido con cantarelli e polvere di capperi. Risotto con asparagi verdi, cappetonde e anguilla affumicata. Merluzzo con morbido di patate, acciughe e capperi. Per concludere il minestrone di frutta e verdura con sorbetto pepe e fragole e spuma allo zenzero. In abbinamento alla cena i vini della Cantina Kettmeir Caldaro ad un prezzo complessivo di € 80,00. Noi ci saremo e voi? Vi aspettiamo in via Argine Piave, 7 a Salgareda (TV) dalle ore 20:00. Prenotate gli ultimi posti allo 0422 807881

  • Il Trofeo Tagliapietra 2014 al Festival del Baccala' va a Graziano Prest
    04/12/2014

    Il Trofeo Tagliapietra 2014 al Festival del Baccala' va a Graziano Prest

    Simbolo di innovazione e creatività in fatto di ricette di baccalà, il Trofeo Tagliapietra 2014, passa nelle mani di Graziano Prest, chef patron dello stellato Tivoli, di Cortina D'Ampezzo (BL). Il primo piatto dal titolo "gnocchi di patate ripieni di baccalà liquido con cantarelli e polvere di capperi" gli permette di vincere la quinta edizione del Festival Triveneto del Baccalà (www.festivaldelbaccala.it), con . La finale della manifestazione, si è svolta mercoledì 3 dicembre scorso a Torreglia (PD). Premiata l'innovazione unita al perfetto equilibrio di sapori, la giuria è stata coordinata da Franco Favaretto, chef patron del Baccaladivino di Mestre (VE) e composta da chef come Ghezzi, Perbellini, Portinari, Breda, Brunel e Bonalberti, ideatore della manifestazione. Tutti i numeri del Festival: 30 i ristoranti del Nordest partecipanti, 90 le ricette create dagli chef, 1.119 i commensali che hanno votato alle cene evento, determinando la prima scelta delle pietanze, e confermando un grande interesse verso quella che è l'idea originaria del Festival, trovare un nuovo approccio ad un pesce della tradizione. Il prossimo appuntamento in programma...all'EXPO di Milano!