Trattoria Molin Vecio

Via Giaroni, 116 - Caldogno - VI

COPERTO MEDIO: 35 - 50 €

www.molinvecio.it/

TEL. 0444585168

Trattoria Molin Vecio
Trattoria Molin Vecio Trattoria Molin Vecio

PROMO PER SOCI - PRIMA VOLTA

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 30% di sconto ritorante chiuso 30% di sconto 30% di sconto 30% di sconto promozione non attiva promozione non attiva
CENA 30% di sconto ritorante chiuso 30% di sconto 30% di sconto 30% di sconto promozione non attiva 30% di sconto

PROMO PER SOCI - SUCCESSIVE VOLTE

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto promozione non attiva promozione non attiva
CENA 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto promozione non attiva 10% di sconto

Promo valide la prima volta Nuovo locale 2016 One Time Rinomato per specialità di carne Rinomato per specialità a base di pesce d'acqua dolce Carrello dei formaggi Menù per intolleranze alimentari Menù vegetariano Mescita di vini ricercati a bicchiere Ampia carta delle birre Promo 10% sul menù degustazione Menù in inglese o personale che parla altre lingue Piatti per bambini Serate romantiche Gruppi numerosi Salette private disponibili Servizi per diversamente abili Servizio di connessione internet gratuito per i possessori di dispositivo portatile in sala Serate con musica dal vivo e/o pista da ballo dopo cena Calendario delle lezioni di cucina disponibili All'aperto o veranda attrezzata Locale climatizzato Parcheggio di propietà disponibile Ammessi i cani al guinzaglio Proposta di cibi per persone vegane Carta dei vini con numerose etichette biologiche o biodinamiche

Prende il nome dal mulino originario del 1520 che è ancora in movimento e visibile in alcune parti di questo affascinante locale. L’acqua delle Risorgive nutre la ruota e genera i ritmi del tempo, che qui sembra essersi fermato. L'ambiente è formato da più stanzette, intime e dotate di caminetto o stufa, ognuna caratteristica a modo suo, per le numerose stampe e i tanti oggetti dell'epoca contadina. D'estate è possibile cenare in riva al laghetto e passeggiare nel frutteto, il brolo, fino al giardino che conserva oltre un centinaio di erbe aromatiche effettivamente utilizzati in molte delle preparazioni della Famiglia Boschetto. Originale anche la carta del menù tradizionale e stagionale, che ricerca piccole produzioni locali, spesso De.Co. ovvero valorizzate da denominazioni comunali. Vi consigliamo di cominciare dalla degustazione di sopresse vicentine o dal fritto di verdure ed erbette dell'orto officinale con salsa allo yogurt. Nel periodo autunnale vi consigliamo la composizione di zucca, pioppini, cipolla e radicchio, oppure gli gnocchi di fioretta De.Co. ai funghi cantarelli. Tra i secondi ricordiamo la tagliata di faraona arrostita al tartufo dei Berici e cornette De.Co. di Montecchio. Nei dolci spicca la crostata alla marmellata di clinto e il semifreddo al mandorlato di Lonigo.

Riccardo consiglia

  • Fritto di fiori ed erbe dell'orto officinale su salsa allo yogurt
  • Tartara di manzo marinata al sale e ginepro con mirepois di verdurine
  • Cremoso al basilico e levistico con panzanella al pomodoro
  • "Coniglio di casa" alla lavanda e polenta di mais Pignoletto

PROMO NON VALIDE

Festività, San Valentino

COMMENTI DEI SOCI

MEDIA DELLE VOTAZIONI

Trattoria Molin Vecio

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI 5 / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO 5 / 5.0
  • AMBIENTE E SALA 5 / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO 5 / 5.0
  • VOTO MEDIO 5 / 5.0
  • Manuel F. 29/09/2017

    qualità, trazione, gentilezza

    Ottima cena ieri sera al molin vecio,tutto semplicemente buonissimo. Ottimi gli antipasti, verdure pastellate e rosti di patate,gustosi, abbondanti e ben presentati i secondi. Bel menù con piatti tradizionali dal coniglio alla faraona,ma con un po' di innovazione,dolci super.Location particolare, ma tutto il contesto molto gradevole. Personale gentile e accogliente, anche con il locale...

  • Sonia Z. 10/02/2017

    Serata al Molin Vecio

    Serata strepitosa: piatti semplici ma di una qualità molto elevata. Io personalmente ho mangiato il fondente al tartufo con i pioppini. Un abbinamento fantastico. Per non parlare dell'originale secondo piatto di degustazione di carciofi: creativo e gustoso! La scelta delle pietanze è stata difficile comunque, tante erano le proposte che facevano gola... Ci ritorneremo senza ombra di...