Eventi

Notizie dal network Ristoranti Che Passione

  • Sospeso Trofeo Tagliapietra - Finale del Festival del Baccalà a data da fissare

    Simbolo di innovazione e creatività, il Trofeo Tagliapietra premia lo Chef che presenterà al Festival Triveneto del Baccalà la migliore ricetta a base di stoccafisso. Il Trofeo per la 10° Edizione verrà consegnato durante il Galà Finale che si svolgerà in una location d'eccezione a Venezia, nell'Isola di San Servolo, il 16 maggio 2020 alle ore 12. Durante il Galà Finale si assisterà alla sfida degli Chef che presenteranno le cinque migliori ricette interregionali, arrivate alle semifinali dopo il giudizio popolare dei commensali e ritenute meritevoli da parte della Giuria del Comitato Organizzatore della manifestazione. La proclamazione della ricetta vincitrice spetterà alla Giuria Tecnica che è coordinata da Franco Favaretto, Chef patron del BaccalàDivino di Mestre (VE). Il Trofeo Tagliapietra rimarrà per un anno nel ristorante dello Chef vincitore che si aggiudicherà anche un viaggio per due persone in Norvegia, alle Isole Lofoten, patria dello stoccafisso. Il viaggio è offerto dalla Tagliapietra e Figli Srl che, oltre a essere promotore del Festival Triveneto del Baccalà, è anche partner della Guida Ristoranti Che Passione ed è una delle aziende leader in Italia nell'importazione, lavorazione e commercio di prodotti ittici in particolare del merluzzo, Baccalà e stoccafisso. La partecipazione al Galà Finale è solo su invito, per altre informazioni sul Festival e per partecipare alle serate nei singoli ristoranti visitate www.festivaldelbaccala.it.

  • sostieni i gestori dei ristoranti: passa all'asporto e alla consegna a domicilio

    Periodo difficile per la passione che ci accomuna, andare al ristorante è cosa ardua, ma ci sono tanti modi per premiare la buona tavola e al tempo stesso aiutare anche i gestori. Si moltiplicano le proposte per il delivery in città o per i piatti ordinati per l'asporto, la stessa qualità ma consumata a casa. Provate con la Guida Ristoranti Che Passione a prenotare e provate a richiedere comunque se ci sono le promozioni delle portate alla carta o almeno il 10%. Alcuni esempi:

    Provate a scoprirli e a richiedere i menù, oppure scriveteci per what'sapp al 348 5252 866.

  • Basta con le diete che non funzionano... Conosci la chetogenica?

    Tanti ci dicono che non vanno al ristorante perchè sono a dieta... Niente di più sbagliato! Dipende da quello che si mangia, anche a casa, è la qualità dei cibi che assumiamo a fare la differenza e certamente dalle quantità, specialmente di zuccheri e carboidrati a farci ingrassare. Il modo in cui il corpo approccia una dieta mediterranea invece che una chetogenica è dialmetralmente opposto. L'uomo l'ha seguita per migliaia di anni nella sua evoluzione, è nel nostro DNA, come i grani antichi vengono riconosciti e preferiti ai più lavorati. La dieta chetogenica è fondata sulla diminuzione sostanziale di glucosio assunto negli alimenti, per fare in modo che il nostro corpo utilizzi le sue riserve adipose, dimagrendo e migliorando la nostra salute. Numerosi i benefici, a cominciare dal nostro profilo lipidico, migliorano i trigliceridi, il colesterolo buono, la secrezione di insulina, ecc... Fino ad arrivare a migliorare il nostro umore e a farci sentire più energici! Lightflow azienda italiana dell'Aquila, ha brevettato tanti prodotti low carb come pasta italiana senza farine, ma con pochissimi carboidrati, menò del 5% totali, poi ancora pane, pizza, piadine, dolci e biscotti che possono essere assunti con la sicurezza di continuare la vostra dieta proteica e ricca di fibre. Per maggiori informazioni c'è un seminario online dal titolo "il cibo del futuro" previsto domenica 22 marzo dalle 18:00, per iscriversi mandate un What'App per ricevere l'invito al 348 5252 866. Ne seguiranno anche altri online, pe rinformazioni o per conoscere tutta la gamma di prodotti Lightflow potete contattare la nostra redazione scrivendo a .

  • cosa si intende per dark kitchen o pop-up kitchen?

    Arrivato dall'America e sempre più presente anche qui in Italia, al tempo delle imposizioni per arginare la pandemia ci si stanno trasformando tutti i locali per necessità in "dark kitchen" o "pop-up kitchen", ovvero si intendono delle cucine senza la sala per sedersi e consumare, propria dei ristoranti. Sono attività che consegnano piatti pronti solamente a domicilio e neanche l'asporto è contemplato perchè non c'è contatto con il pubblico. Sostenete i gestori in questo periodo senza privarvi della buona tavola, ordinate i vostri piatti preferiti nel locali più vicini a voi! Ricordiamo che è anche possibile scaricare l'app "che passione" per vedere i locali più vicini, facile, veloce e gratuita!

  • pesce azzurro - serata sospesa fino alla riapertura serale dei ristoranti

    Buono e soprattutto salutare perchè ricco di Omega3 è il pesce azzurro, speciale nella serata a lui dedicata giovedì 19 marzo al Trattoria Ponte delle Bele a Vicenza. Suggestivo ristorante nel centro cittadino, nonchè bottega storica che ha superato i 50 anni dall'apertura, prende nome proprio dalla Contrà Ponte delle Bele, al civico 5. Nell'arredo tradizionale, spicca un pezzo delle mura romane della città, davvero suggestivo! Menù:

    • - insalatina di sgombro e scalogno con aceto balsamico;
    • - sardine in saor;
    • - sardine ripiene di ricotta e porro;
    • - sardine alla beccafico;
    • - pasticcio di pane casereccio, sardine, pomodorini secchi e pecorino sardo;
    • - sardine fritte con maionese e insalata mista;
    • - bavarese al cioccolato fuso;
    Tutto abbinato al vino della casa, acqua e caffè, a soli 35 euro. Info e prenotazioni, pochi posti fino ad esaurimento, chiamando lo 0444 320647 e presentandovi come iscritti a Ristoranti Che Passione.

  • #IOBEVOITALIANO

    Parte da Marco Scandogliero della Locanda Le 4 Ciacole di Verona il nuovo progetto #IOBEVOITALIANO che chiama a raccolta tutti i ristoratori italiani a comunciare da quelli del territorio veronese. Cosa comporta? Nulla di più di una semplice presa di coscienza e di orgoglio: selezioniamo i vini italiani, a cominciare dal territorio, meglio con una presa di posizione netta, basta acquistare vini provenienti dalla Francia per investire sul prodotto Italiano, aiutare l'economia interna e contribuire a far conoscere la qualità del vino di tutto il Belpaese. Ecco così presentato il manifesto di questo logo #IOBEVOITALIANO da poter apporre nelle carte vini dei ristoranti. È una scelta radicale difficile, molto difficile per chi come noi ha sempre apprezzato i vini stranieri, una vera passione. Ma siamo certi che in questo momento difficile possa aiutare la nostra economia e che questo possa spingere alla ricerca di vini italiani che ancora conosciamo poco o che magari meritano di essere assaggiati. Riscopriamo il nostro paese ma soprattutto valorizziamolo! Che Passione supporta #IOBEVOITALIANO, scriveteci per maggiori informazioni o per richiedere gli adesivi a

  • la cena consigliata - serata sospesa fino alla riapertura serale dei ristoranti

    Una cena a dieci mani. Sono cinque gli chef protagonisti che si alterneranno in cucina lunedì 16 marzo alle 19.30 all' Osteria Plip di Mestre (VE) per "La Cena Consigliata", dinner di presentazione de "La Consiglieria 2020" Guida gastronomica non convenzionale. Cucineranno assieme lo chef resident David Marchiori; Raffaele Ros, una stella Michelin, ristorante San Martino (Scorzè); Simone Breda, una stella Michelin, Ristorante Sedicesimo Secolo (Pudiano - Bs), Andrea De Carli e Marco Cozza del Ristorante Rose Salò (Lago di Garda).Un'unica cena che riunisce i grandi rappresentanti dell'eccellenza della ristorazione italiana, selezionati dalla stessa autrice della guida Nieva Zanco nella Guida "La Consiglieria". Durante la cena l'obiettivo è di creare un momento di incontro e di confronto per "fare rete" tra produttori, ristoratori, chef ed il grande pubblico cercando di favorire la crescita dei territori attraverso la cultura. Gli chef presentaranno i seguenti piatti:

    • - Aperitivo Finger di benvenuto con piennolo dell'Az. Agr. Giolì - Osteria Plip- con Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut - Bazzo Società Agricola;
    • - Per divertirsi: Ristorante San Martino - Eco@fritoea: frittella di lumache Eco-lumaca. Antipasto: Osteria Plip - Baccalà mantecato, polenta di nocciole e polvere di capperi con Asolo Docg Prosecco Frizzante Selva n. 55 - Ida Agnoletti;
    • - Primo Piatto - Ristorante Sedicesimo Secolo: Risotto con radici di prezzemolo, aglio e rane (anche in versione vegana) con Manzoni Bianco Igt Colli Trevigiani 2018 - Ida Agnoletti;
    • - Secondo piatto - Ristorante San Martino: agnello, ricotta in salvietta Mini Caseificio Costanzo, millefoglie di ortaggi di stagione con Merlot Doc Montello e Colli Asolani La Ida - Ida Agnoletti;
    • - Dessert - Ristorante Rose Salò: Olio su mela cotta al sale, ruta e olio Casaliva.
    Locale selezionato dalla Guida Ristoranti Che Passione e cena a 40 euro (acqua e vini in abbinamento inclusi). Info e prenotazioni al n. 3479944257.

  • Offerte speciali per l'asporto dai ristoranti per combattere il Corona Virus

    Tante sono le difficoltà dettate dalla pandemia di Corona Virus, che ci portano a modificare il nostro stile di vita... Se dobbiamo restare a casa o muoverci il meno possibile, questo ci permette anche di incontrarci a casa con i propri cari in famiglia, magari gustando qualcosa di buono. I ristoranti possono essere d'aiuto, pur dovendo chiudere per il servizio serale, nessuno vuole arrendersi e permette l'asporto dei piatti. Organizzatevi ugualmente, chiamate e prenotate i cibi, dichiarandovi iscritti a Ristoranti Che Passione. Tenete alta la vostra passione...Che Passione!

  • festa della donna

    Per festeggiare degnamente la festa della Donna il Ristorante Aldo Moro La Cuisine di Montagnana (PD) propone a pranzo e a cena un gustoso menu ideato dalla creativa chef Silvia Moro:

    • - Crema di piselli con polvere di liquirizia e mandorle;
    • - Uova, uova di storione, polvere di tuorlo, spinaci e tartufo;
    • - Scelta tra Primo e Secondo: Crespella di barbabietola, spinaci, sedano e gorgonzola oppure Grigliata mista di carne e verdura ai ferri;
    • - Mousse ai lamponi con meringhe.
    Locale selezionato dalla Guida Ristoranti Che Passione. Il costo in promozione è di 25 euro. È gradita la prenotazione al n. 0429 81351.

  • M'illumino di meno

    "M'illumino di Meno" torna il 6 marzo: la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili diventata la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici ideata da Caterpillar, storico programma di RAI Radio 2. Spegnere le luci resti una testimonianza del proprio interesse al tema della giornata, perciò Ristoranti Che Passione si unisce a Rai Radio 2 e all'ufficio Informambiente del Comune di Padova per invitare i locali a spegnere le luci e a restare a lume di candela. Inoltre che ha la possibilità, ci si riproporre di mpegnarsi a sostituire bicchieri e piatti di plastica con stoviglie biodegradabili o lavabili. Promuovere la mescita dell'acqua in caraffa e utilizzare prodotti alimentari della zona oltre che di stagione, esponendo un cartello con le provenienze dei cibi utilizzati. Proporre un menù vegetariano o cibi realizzati con un basso consumo di energia e non da ultimo fare una corretta raccolta differenziata. Seguiteci sui nostri profili social per le ultime novità, sui locali che aderiranno all'iniziativa, cerca il profilo Ristoranti Che Passione.