Villa Selvatico

Via Cà Morelli 27 - Roncade - TV

COPERTO MEDIO: 50 - 65 €

Villa Selvatico
Villa Selvatico Villa Selvatico

PROMO PER SOCI - PRIMA VOLTA

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 30% di sconto ritorante chiuso 30% di sconto 30% di sconto 30% di sconto 30% di sconto 30% di sconto
CENA 30% di sconto ritorante chiuso 30% di sconto 30% di sconto 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto

PROMO PER SOCI - SUCCESSIVE VOLTE

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto
CENA 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto

Promo valide la prima volta Promo 10% sul menù degustazione Nuovo locale 2019 Rinomato per specialità di carne Rinomato per selvaggina Rinomato per specialità di pesce Mescita di vini ricercati a bicchiere Porta le bottiglie da casa: costo del servizio per mescere Lista dei cocktail Menù in inglese o personale che parla altre lingue Serate romantiche Banchetti per matrimoni Salette private disponibili Possibilità di pernottamento Servizio di connessione internet gratuito per i possessori di dispositivo portatile in sala All'aperto o veranda attrezzata Locale climatizzato Parcheggio di propietà disponibile Ammessi i cani al guinzaglio Locale indicato con abbigliamento appropriato, dress code raffinato Gelato gourmet salato o dolce Rinomato per lumache

Il ristorante prende il nome della Villa Selvatico in cui è ospitato, una bella residenza storica in stile veneziano, completamente ristrutturata preservando gli interni. Facile da raggiungere, si trova a pochi passi dallo svincolo della SR89 Treviso-Mare e a pochi minuti da A27 Treviso Sud. Qui l'arte moderna alle pareti contribuisce molto a creare quello stacco che è sinonimo di fantasia, la stessa poi diventa contrasto di sapori nei piatti, sintesi tra la tradizione e la provocazione. Il talento dello Chef Alessandro Rossi emerge netto in ogni piatto, per creare equilibrio al palato anche quando in apparenza gli ingredienti sono in contrasto. Certamente per gli amanti della cucina di ricerca, del buono che sorprende come frutto dell'innovazione e della materia prima pura. Tecnica ma anche tanta passione, come quella che si sente fin dall'arrivo della selezione del pane, fatto in casa. Un team giovane che affianca lo chef, libero di muoversi per venire a raccontarsi in sala, da Marco Palomba in cucina a Luca Cordone al ricevimento.

Una serie di appetizer apriranno il vostro pasto come fosse un biglietto da visita, tra cui il finto pomodorino ripieno di pappa al pomodoro. Tra gli antipasti, vogliamo suggerirvi un piatto vegetariano con varie cotture e consistenze, l'orto invernale. Il Veneto fa capolino con lo sgombro marinato, oppure da anni di esperienza passati in Toscana, la lingua abbinata al gambero di Mazara, la cui salinità funge da condimento naturale della carne. Tra i primi piatti, imperdibili gli spaghetti "ostriche e lattuga". Il piccione è servito con rape e pop-corn, una doppia cottura e la coscia a mo’ di bon bon ripieno di fegatini. Il fine pasto ha una carta dei dessert davvero golosi! La carta presenta numerose etichette selezionate toscane e del Belpaese in generale, provate il bellone laziale o chiedete consiglio al sommelier Luca.

Riccardo consiglia

  • Gnocchetti di sedano rapa, zucca all’acqua tonica, quaglia, scalogni, tartufo
  • Riso, cipolla e tè rosso, animelle d’agnello, cacao
  • Branzino marinato al mandarino, polenta biancoperla, cavoletti di Bruxelles e prezzemolo
  • Castagne, tabacco, arancia e more, o Piña Colada, ananas cotto in pepe di cayenna

COMMENTI DEI SOCI

MEDIA DELLE VOTAZIONI

Villa Selvatico

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO / 5.0
  • AMBIENTE E SALA / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO / 5.0
  • VOTO MEDIO / 5.0