Ci si sente davvero in famiglia e si mangia veramente Bene!

Trattoria La Famiglia

Viale Melzi, 6 - Correzzola - PD

COMMENTO DI LAURA T. - SCRITTO IL 24/09/2012

Ci siamo recati qualche giorno fa presso questo ristorante, un venerdì sera a cena. L'abbiamo scelto per le recensioni positive lette in internet, ma soprattutto ci aveva incuriosito il menù consultato sul loro sito. Quando ho telefonato per prenotare e ho detto di possedere la tessera "Che Passione" il gestore si è dimostrato entusiasta della cosa. Insomma, per lui non era affatto un problema, anzi, un'opportunità. Tutti i ristoratori dovrebbero ragionare in questo modo! L'impatto iniziale è un po' strano perché si entra da una porticina laterale, e pare di entrare a casa di amici. E da amici siamo stati trattati per tutto il tempo dal gentilissimo gestore. L'arredamento è in stile moderno ed abbastanza elegante nella sua semplicità. Abbiamo apprezzato il sottofondo musicale che ci ha fatti sentire a nostro agio ed impedisce che ci sia un'aria troppo seriosa. Abbiamo invece apprezzato meno le luci eccessive, ma si tratta di un difetto secondario. Il locale secondo me è adatto a varie occasioni, ma specialmente ad una cena di coppia o ad un pranzo/cena di lavoro se volete fare bella figura con i clienti. L'ambiente è da ristorante ma i piatti direi da trattoria "gourmand". Ovvero tradizionali ma con quel qualcosa in più, con una ricercatezza che fa sentire il cliente coccolato. Si vede che vogliono fare le cose per bene e che la qualità del cibo, insieme al rispetto per i clienti, è una priorità (dovrebbe sempre essere così, ma putroppo spesso non lo è). Per prima cosa ci è stato portato un appetizer offerto dalla casa, chiamato "pollo da passeggio": un bocconcino di pollo fritto infilato in un piccolo stecco (a imitazione di un ghiacciolo) accompagnato da una salsa al pomodoro. Idea simpatica e gustosa. Il pane del coperto è fatto totalmente in casa e consta di grissini e di alcune fettine tra pane bianco ed integrale più alcuni pezzetti di focaccia (così buona che l'avrei finita ma ho voluto lasciare spazio al resto della cena). Come antipasto abbiamo preso (in due) i grissoni fritti con il crudo di Montagnana. Meravigliosi, un misto tra le pizze fritte napoletane e lo gnocco fritto. Di primo abbiamo preso tagliatelle all'anitra latte e miele e bigoli con ragù d'agnello. La pasta era squisita, si sentiva che era fatta in casa. Mio marito ha particolarmente apprezzato il ragù d'anatra. Io non ho potuto finire il mio piatto tanto era abbondante. Secondi: tagliata di scottona al rosmarino con tortino di patate e faraona (disossata) ripiena cotta in forno con patate. Buonissimi. La tagliata era cotta al punto giusto e la carne tenerissima, la faraona era davvero gustosa. Le patate però erano un pochino dolciastre, forse dipendeva dalla qualità delle patate. Per altro ci hanno portato 3 tipi di sali diversi con cui condire la tagliata, mio marito si è divertito a provarli tutti. Come dessert abbiamo preso una panna cotta ai frutti di bosco (fatta in casa, coi puntini neri della bacca di vaniglia in vista) e un tortino di cioccolato ghanese accompagnato con crema alla vaniglia. La panna cotta era buona, ma il tortino era davvero speciale. Per chi ama i sapori decisi e il cioccolato fondente un must. L'avrei gradito maggiormente con una salsa ai lamponi o con del gelato alla vaniglia, solo per renderlo più fresco, ma anche con la crema stava bene. Il gusto di quel particolare cioccolato era persistente nel palato, tanto che mi è rimasto un aroma buonissimo in bocca per un po'. Segnalo che è presente un menù di caffè. Noi non l'abbiamo preso perché di sera non lo gradiamo, ma sicuramente per gli intenditori è un qualcosa in più da apprezzare. Anche le pizze (lievitate per 24 ore) ci ispiravano molto, vorrà dire che dovremo tornare più avanti. Il gestore ci ha serviti con simpatia e discrezione. Si avvicinava al tavolo in punta di piedi per chiederci se stessimo gradendo le portate o per prendere le ordinazioni. Mai invadente e sempre col sorriso sulle labbra. Raramente ci siamo sentiti trattati così bene. E si vedeva che lo faceva per sua indole e convinzione, e non forzatamente per ingraziarsi i clienti. Siamo usciti più che mai soddisfatti. Il rapporto qualità prezzo è ottimo, con la tessera ancora di più.

LE VOTAZIONI DI Laura

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI 5 / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO 5 / 5.0
  • AMBIENTE E SALA 4 / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO 5 / 5.0

ALTRI COMMENTI DI LAURA