Ristorante Al Camin

Via Alverà, 99 - Cortina d'Ampezzo - BL

COPERTO MEDIO: 35 - 50 €

www.ristorantealcamin.it

TEL. 0436 862010

Ristorante Al Camin
Ristorante Al Camin Ristorante Al Camin

PROMO PER SOCI - PRIMA VOLTA

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 20% di sconto 20% di sconto ritorante chiuso 20% di sconto 20% di sconto promozione non attiva promozione non attiva
CENA 20% di sconto 20% di sconto ritorante chiuso 20% di sconto 20% di sconto promozione non attiva 20% di sconto

PROMO PER SOCI - SUCCESSIVE VOLTE

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO promozione non attiva promozione non attiva ritorante chiuso promozione non attiva promozione non attiva promozione non attiva promozione non attiva
CENA promozione non attiva promozione non attiva ritorante chiuso promozione non attiva promozione non attiva promozione non attiva promozione non attiva

Promo valide la prima volta Rinomato per specialità di carne Rinomato per selvaggina Menù per intolleranze alimentari Menù vegetariano Mescita di vini ricercati a bicchiere Menù in inglese o personale che parla altre lingue Servizio di connessione internet gratuito per i possessori di dispositivo portatile in sala All'aperto o veranda attrezzata Vista panoramica Parcheggio di propietà disponibile Ammessi i cani al guinzaglio

Un ambiente raffinato ed accogliente, poco distante dal centro cittadino, in località Alverà, sulla via che porta al Passo Tre Croci e Misurina. Il ristorante di Lorena e Fabio Pompanin è frutto di una recente ristrutturazione, che ha contribuito a realizzare uno stile pulito e luminoso, un caldo contesto in cui vi sarà facile rilassarvi, avvolti nel calore dell’arredo naturale di abete antico. La panoramica terrazza permette nella bella stagione di godere di una vista tra Cortina D’Ampezzo e le Tofane, patrimonio dell’UNESCO.

Descritto il contesto, vediamo l’obiettivo, una cucina di tradizione ampezzana ma non solo, con alcuni influssi mediterranei per cercare gli ingredienti migliori e restituirli integri, come i capperi di Pantelleria ad esempio, serviti con la tartare di manzo in crosta di pane. Lo chef patron Fabio seleziona materie prime nobili, certificate da indicazione di qualità geografica o a KM0, come per gli immancabili casunziei di rape rosse all’ampezzana, con semi di papavero e burro di malga. Tra i secondi vi consigliamo la coscia di faraona disossata al mosto cotto, con prosciutto crudo S.Daniele e tartufo nero.

La pasticceria merita di essere assaggiata, domandate un consiglio a Lorena, perché l’ultima portata ha spesso il dono di restare nella memoria! I vini sono selezionati personalmente da Fabio che è anche sommelier, sia nazionali e stranieri, potete scegliere tra una carta di oltre centocinquanta etichette.

Riccardo consiglia

  • Stinchetto di maiale salmistrato con cappuccio viola marinato al rafano
  • Tortelli di patate al puzzone di Moena e speck croccante o i ravioli alla ricotta con spuma di spinaci
  • Filetto di manzo ai porcini fasciato allo speck con patate all'ampezzana
  • Macaron al caffé con ganache alla liquirizia e gelatina di lime

PROMO NON VALIDE

festività e San Valentino

COMMENTI DEI SOCI

MEDIA DELLE VOTAZIONI

Ristorante Al Camin

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO / 5.0
  • AMBIENTE E SALA / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO / 5.0
  • VOTO MEDIO / 5.0