Pie' Del Dos

Via Forcella, 6 - Gussago - BS

COPERTO MEDIO: 35 - 50 €

piedeldos.com/

TEL. 0302185358

Pie' Del Dos
Pie' Del Dos Pie' Del Dos

PROMO PER SOCI - PRIMA VOLTA

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 30% di sconto 30% di sconto ritorante chiuso 30% di sconto 30% di sconto 30% di sconto 20% di sconto
CENA 30% di sconto 30% di sconto ritorante chiuso 30% di sconto 30% di sconto 20% di sconto ritorante chiuso

PROMO PER SOCI - SUCCESSIVE VOLTE

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 10% di sconto 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto
CENA 10% di sconto 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto ritorante chiuso

Promo valide la prima volta Nuovo locale 2016 Rinomato per specialità di carne Rinomato per specialità a base di pesce d'acqua dolce Carrello dei formaggi Menù vegetariano Panino gourmet Ricerca e prevalente utilizzo di ingredienti locali Porta le bottiglie da casa: costo del servizio per mescere Promo 10% sul menù degustazione Salette private disponibili Servizi per diversamente abili Servizio di connessione internet gratuito per i possessori di dispositivo portatile in sala All'aperto o veranda attrezzata Parcheggio di propietà disponibile Ammessi i cani al guinzaglio Gran selezione di salumi Specialità allo spiedo

Il discreto silenzio delle straducce del borgo agricolo rimanda all’idea di genuinità d’altri tempi. In effetti qui ai piedi della collina il traffico è solo un ricordo e una delle case coloniche risulta anche essere rifugio sicuro per chi cerca piatti autentici. È Stefano Pazzaglia che dal 2009 ha creato questo francobollo di buon gusto , protetto da un maestoso glicine, fatto di volte antiche e pareti color pastello, mobili di stile rustico e tovagliato raffinato.

I piatti della moglie Resi ripercorrono la cultura dei luoghi intorno e sono legati alla cucina stagionale: non cercate qui strampalate preparazioni, ma sapori categorici e chiari. D’inverno è d’obbligo lo stracotto di manzo al Curtefranca rosso, in estate è da privilegiare un pesce del Lago d’Iseo alla griglia. E, immancabili, i casoncelli, la pasta ripiena dei bresciani, la cui farcitura varia quasi di casa in casa. I casoncelli di Stefano Pazzaglia si riconoscono per la sottile sfoglia e il ripieno di pane, formaggio ed erbette; sopra scorre ampio il burro fuso con salvia. L’autunno si apre invece sotto il segno dello spiedo: a Gussago come in altri centri del bresciano è uno dei piatti più rappresentativi, ancora oggi che una singolare interpretazione delle regole europee vieta l’utilizzo di ucelletti. Di recente è stato introdotto anche il Dosburger con formaggio e manzo locali. Nei dessert si va a colpo sicuro per l’accuratezza della materia prima scelta e per le modalità di esecuzione. Il semifreddo al torrone e croccante merita citazione.

La cantina si caratterizza per alcune buone etichette locali che garantiscono il perfetto connubio tra il menu e la carta dei vini. Immancabili le etichette di Franciacorta ed alcune ghiotte proposte bresciane del Lago di Garda: seguite i consigli di Arianna in sala e non ve ne pentirete. Spiccano alcune introvabili referenze come Cellatica e Botticino, con la volontà di dar voce al territorio, per queste chiedete a Stefano.

Riccardo consiglia

  • Risotto di vialone nano con rapa rossa e spuma di caprino o coniglio sott'olio
  • Tagliolini all’uovo con pestöm o gnocco di burro acido e tartara di salmerino
  • Capretto alla bresciana e le sue frattaglie o il salmerino in crosta di sesamo
  • Semifreddo alla menta e liquirizia o selezione di formaggi con mostarda Andrini

PROMO NON VALIDE

San Valentino, Festività

COMMENTI DEI SOCI

MEDIA DELLE VOTAZIONI

Pie' Del Dos

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO / 5.0
  • AMBIENTE E SALA / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO / 5.0
  • VOTO MEDIO / 5.0