Pepenero Pepebianco

Via Rittmeyer, 14/a - Trieste - TS

COPERTO MEDIO: 20 - 35 €

www.pepeneropepebianco.it/

TEL. 0407600716

Pepenero Pepebianco
Pepenero Pepebianco Pepenero Pepebianco

PROMO PER SOCI - PRIMA VOLTA

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso
CENA 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto promozione non attiva promozione non attiva ritorante chiuso

PROMO PER SOCI - SUCCESSIVE VOLTE

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso ritorante chiuso
CENA 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto promozione non attiva promozione non attiva ritorante chiuso

Promo valide la prima volta Nuovo locale 2018 Rinomato per specialità di carne Rinomato per specialità di pesce Carrello dei formaggi Menù per intolleranze alimentari Menù vegetariano Ricerca e prevalente utilizzo di ingredienti locali Ampia carta dei vini Porta le bottiglie da casa: costo del servizio per mescere Menù in inglese o personale che parla altre lingue Serate romantiche Banchetti per matrimoni Gruppi numerosi Salette private disponibili Servizi per diversamente abili Servizio di connessione internet gratuito per i possessori di dispositivo portatile in sala Serate con musica dal vivo e/o pista da ballo dopo cena Locale climatizzato Ammessi i cani al guinzaglio Proposta di cibi per persone vegane Carta dei vini con numerose etichette biologiche o biodinamiche

“L'idea di Pepenero Pepebianco è quella di proporre una cucina che, pur mantenendo i legami con la tradizione, vuole giocare un po’ utilizzando anche le tecniche più attuali, sempre nel rispetto delle materie prime. A voi giudicare se siamo riusciti a vincere questa sfida”. Questo è l’augurio del patron e chef Michele Grandi, che nel 2008 inizia la sua avventura culinaria con al fianco la moglie Ambra Declich. Il locale esprime raffinatezza. Al posto di un'antica scuderia degli ufficiali austro-ungarici, poi diventata un deposito di vini, è stato creato un ambiente per una cucina in equilibrio tra tradizione ed innovazione. Disposto su due livelli, l’arredamento minimale si sposa con il contrasto dei materiali interni: la pietra originaria che accoglie l’avventore, il legno, la resina, contribuiscono a rendere il Pepenero Pepebianco un ristorante elegante e contemporaneo. Ricercatezza, passione e contemporaneità sono richiamate nella proposta culinaria dello Chef Grandi, sia per ciò che riguarda la scelta dei prodotti, di alta qualità, sia per gli accostamenti offerti. Provate i ravioli di scorfano nero dell’Adriatico e fondo al curry, latte di cocco e coriandolo. Continuate con le costolette d’agnello irlandese scottadito e la salsa ajvar fatta in casa. Lasciate posto anche per un dolce, lo strudel di ciliegie e gelato al fior di latte vi stupirà. La carta dei vini contiene oltre cento etichette tra vini del Friuli Venezia Giulia, italiani, sloveni, croati e francesi.

Riccardo consiglia

  • Ravioli di scorfano nero dell’Adriatico e fondo al curry, latte di cocco e coriandolo
  • Costolette d’agnello irlandese scottadito, ajvar fatta in casa
  • Tonno rosso al sesamo, riso venere, avocado e zenzero marinato
  • Strudel di ciliegie, gelato al fiordilatte

PROMO NON VALIDE

Festività, San Valentino, Barcolana

COMMENTI DEI SOCI

MEDIA DELLE VOTAZIONI

Pepenero Pepebianco

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO / 5.0
  • AMBIENTE E SALA / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO / 5.0
  • VOTO MEDIO / 5.0