Osteria Capoborgo

Via Capoborgo, 11 - Gavardo - BS

COPERTO MEDIO: 50 - 65 €

www.osteriacapoborgo.it/

TEL. 0365331737

Osteria Capoborgo
Osteria Capoborgo Osteria Capoborgo

PROMO PER SOCI - PRIMA VOLTA

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto ritorante chiuso 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto
CENA 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto ritorante chiuso 20% di sconto 20% di sconto 20% di sconto

PROMO PER SOCI - SUCCESSIVE VOLTE

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
PRANZO 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto
CENA 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto ritorante chiuso 10% di sconto 10% di sconto 10% di sconto

Promo valide la prima volta Nuovo locale 2016 Rinomato per specialità di carne Carrello dei bolliti Rinomato per selvaggina Rinomato per specialità di pesce Carrello dei formaggi Menù per intolleranze alimentari Menù vegetariano Ricerca e prevalente utilizzo di ingredienti locali Porta le bottiglie da casa: costo del servizio per mescere Promo 10% sul menù degustazione Piatti per bambini Ammessi i cani al guinzaglio Proposta di cibi per persone vegane Gelato gourmet salato o dolce

Piccolo è bello. Non si legge fuori dal locale di Paolo e Monica Bodon, ma lo si intuisce appena entrati in questo angolo raffinato del centro di Gavardo. Erano adibite a forneria nel Quattrocento le due sale con pietre a vista, mentre la calda accoglienza è il miglior biglietto da visita di una coppia affiatata, che trasmette fiducia ed emozioni.

La scelta accurata della materia prima e il rispetto dei sapori nelle preparazioni fanno parte dell’opera di convincimento una volta seduti al tavolo. Sì, perché la cucina di Paolo Bodon convince con la sua zuppa al fieno con chiodini e scaglie di Tombea, con le succulente rollatine d’anguilla e guanciale, con l’amorevole passione infusa nella frittura di latte di capra. Ogni piatto racconta insomma un viaggio, concreto, reale, che Paolo ha anche raccolto in una piacevole pubblicazione, "uno chef in viaggio tra gusti e territori", illustrando contadini e artigiani che forniscono i giacimenti golosi degni di entrare in una cucina di grande valore.

Della cantina si occupa Monica, che nel corso degli anni si è distinta per le sue capacità di esperta sommelier. Le numerose qualificate referenze sono scelte in base ai possibili abbinamenti tra i piatti proposti dalla cucina e le etichette che hanno entusiasmato il suo palato. Ne scaturisce una carta ampia e ben diversificata.

Riccardo consiglia

  • Porcini, asparagi e toma della Val Camonica
  • Malfatti di melanzane al profumo di levistico con ragù d’agnello da latte
  • Robespierre di manza Podolica con fior di sali
  • Budino alla mandorla di Noto, gelato al pistacchio di Bronte e semifreddo all’arancia amara

COMMENTI DEI SOCI

MEDIA DELLE VOTAZIONI

Osteria Capoborgo

  • QUALITÀ E CURA DEI PIATTI / 5.0
  • LIVELLO DEL SERVIZIO / 5.0
  • AMBIENTE E SALA / 5.0
  • QUALITÀ / PREZZO / 5.0
  • VOTO MEDIO / 5.0

EVENTI

  • LA MIA CUCINA, I PRODOTTI “TROTA ORO” E I VINI  DI  ZAMUNER
    29/06/2016

    LA MIA CUCINA, I PRODOTTI “TROTA ORO” E I VINI DI ZAMUNER

    Una cena a tema con tre protagonisti eccezionali: la cucina dello chef Paolo Bodon dell'Osteria Capoborgo di Gavardo (BS), i prodotti dell’azienda Trota Oro ed i vini Zamuner, viticoltore noto per aver importato le barbatelle di Pinot Noir e Pinot Meunier dalla Francia alla sua zona di Verona per un risultato di una grande ricerca, selezione e peculiarità, per un metodo classico adatto ai grandi appassionati! Un ben accuratemente pensato per la serata di mercoledì 29 giugno 2016:

    • - Stuzzico: insalata di pomodoro marinda, melone, cetriolo, olio al cerfoglio e bottarga di trota e caponata di trota salmonata 16 ingredienti in abbinamento a Blanc De Noir 2008;
    • - Trenette tiepide ai grani antichi, con pesto di basilico, capperi limoni gardesani e coregone accompagnate da Riserva Villa Mattarana Extra Brut 2001;
    • - Salmerino gigante al timo limonato fave e guanciale e tartare di trota fario con ciliegie e composta di trota iridea alla curcuma e miele, con Riserva Villa Mattarana Rose 2006;
    • - Passione acida: zuppa di albicocca, granita d’ananas e gelato alla liquerizia abbinato a Demi Sec 2009;
    A persona € 60. Info e prenotazioni allo 0365.331737 o scrivete a